Publiredazionale nasce a Rimini GrowUp

Publiredazionale nasce a Rimini GrowUp

Nasce a Rimini GrowUp, primo centro di noleggio e formazione per mezzi da cantiere. La sede di in via Marecchiese 324 aprirà sabato 8 ottobre, con buffett e dj set dalle 10.30 alle 16. Un piazzale di circa 10.000 mq, che potrà essere utilizzato dai clienti di tutti gli aderenti al progetto e da tutti coloro che hanno bisogno di un posto dove effettuare le loro prove pratiche. Inoltre gran parte del piazzale verrà adibito ad esposizione e deposito per lo stoccaggio di mezzi e materiali che vengono dati a noleggio. E non mancherà una zona adibita ad uffici ed aule corsi. Al progetto partecipano Rimev, Gruppo Facchini Città Rimini, Morosi srl, Gruppo Venpa 3, Addestra. Il tutto nasce circa tre anni fa, quando Rimev impegnata nella realizzazione di corsi di formazione per operatori di gru torre, si trova in difficoltà nello svolgimento della parte pratica. Ci si appoggia allora ad un cantiere ma ne viene danneggiato l'andamento del lavoro, oltre alla non regolarità dal punto di vista della sicurezza. Se il corso era per rotazione bassa e alta, il problema si raddoppiava. Così Rimev inizia a pensare di installare due gru in un'area dedicata per lo svolgimento dei corsi. Ma perché limitarsi ad organizzare un area per prove pratiche di corsi solo con due gru installate? Rimev allora azzarda e arriva alla conclusione di dover realizzare un campo prove per lo svolgimento di tutte le prove pratiche dei corsi sulla sicurezza nei luoghi di lavoro. I responsabili ne parlano con Addestra, che ha espresso subito il suo appoggio al progetto, mettendo a disposizione il suo know-how in materia di formazione e sicurezza. A questo punto nasce l'esigenza di mettere le macchine per le prove pratiche.
Non è certo periodo per fare investimenti azzardati per l'acquisto di macchine che verrebbero utilizzate saltuariamente e quindi non verrebbero ammortizzate. Da qui l'intuizione di andare alla ricerca di noleggiatori professionisti, che potessero essere interessati al progetto.

Quando l'idea è valida e chi l'ascolta ha uno sguardo imprenditoriale rivolto al futuro non c'è nessuno da convincere e raccogliere le adesioni è stato relativamente semplice. 

In primis l'adesione del Gruppo Facchini Città di Rimini, che metterà a disposizione autogrù, camiongru e carrelli. Altre macchine per le quali la formazione è molto richiesta sono le piattaforme aeree, i mezzi movimento terra e i sollevatori telescopici. Altra adesione il Venpa 3, azienda di noleggio che vanta diverse sedi in Italia e all'estero, con un parco mezzi di oltre 4000 macchine. Infine per ultima, ma solo per una questione temporale, è arrivata l'adesione di Morosi, storico magazzino edile del cesenate, che metterà a disposizione il ponteggio.
Quello che nasce come un vero e proprio centro di formazione, con macchine pronte all'utilizzo per i corsi, è di fatto un'esposizione dei mezzi che i partecipanti posso offrire a noleggio.

Le aziende noleggiatrici che si riuniscono in questo centro mettono a disposizione dei clienti tutto ciò che questi possono desiderare per il loro lavoro, potendo fornire un'assistenza professionale e una consulenza capace di soddisfare ogni tipologia di cantiere. Un centro noleggio dove chi entra può trovare non solo mezzi, ma anche le soluzioni e le risposte che solo dei professionisti riescono a dare.