Ancora un escavatore

Ancora un escavatore

Continua inarrestabile la produzione di Hyundai che  lancia ora il nuovissimo escavatore cingolato HX430 L (44.120 kg) con capacità benna di 1,90 m³, larghezza di ingombro di 3.340 mm e pattini da 600 mm.

La nuova macchina HX430 L è appena uscita dalla linea di produzione. L’escavatore HX430 L è alimentato da un motore turbo diesel a 4 tempi sovralimentato, raffreddato ad aria, Cummins QSL9, conforme ai più recenti standard sulle emissioni Stage IV per la riduzione di particelle e Nox nei gas di scarico e ha una potenza di 316 Cv (236 kW).

Il sistema di rifornimento DEF/AdBlue® è di facile accesso. Il serbatoio DEF/AdBlue® è installato all’interno della cassetta degli attrezzi e il relativo ingresso è posizionato in remoto per un accesso e un rifornimento più comodo. L’avviso di troppo pieno è segnalato tramite una spia rossa. Il modulo di alimentazione DEF/AdBlue® è fissato sul lato del serbatoio gasolio per una manutenzione e una sostituzione del filtro agevolate.

La nuova gamma HX è dotata di un indicatore ECO che permette di utilizzare le macchine in modo economico. Il livello e il colore dell’indicatore mostrano il livello della coppia del motore e dell’efficienza del carburante sul monitor touchscreen. L’indicatore segnala inoltre lo stato del consumo di carburante, ad esempio percentuale media e quantità totale di carburante usato. Rispetto alla serie di macchine Hyundai 9A la gamma HX consente di ottenere una riduzione dei consumi di carburante fino al 8%, a seconda del tipo di operazione.

È possibile controllare in dettaglio il consumo di carburante orario e giornaliero per consentire all’operatore di utilizzare la macchina con la massima efficienza e il massimo risparmio.

La funzione IPC (Intelligent Power Control), che adegua la potenza agli ambienti di lavoro, può essere selezionata e rilasciata sul monitor, quando è attiva la modalità scavo, mentre il flusso della pompa può essere controllato in modo più intelligente per ridurre il consumo di carburante.

Le nuove funzioni di sicurezza includono l’esclusivo sistema AAVM (Advanced Around View Monitoring) di Hyundai che riproduce sul monitor da 8 pollici presente sul cruscotto una visuale operativa virtuale a 360°. Il sistema è formato dalle funzioni AVM (Around View Monitoring), che riproduce una visuale operativa virtuale a 360°, e IMOD (Intelligent Moving Object Detection), che rileva la presenza di oggetti nel raggio di lavoro della macchina e li segnala all’operatore.

La nuova gamma HX garantisce una maggiore produttività in loco grazie a un’operatività più rapida e può caricare i carrelli a una velocità maggiore del 19%, nonché effettuare operazioni di livellamento a una velocità maggiore dell’8% rispetto alla serie 9A. Per operazioni di spianatura efficienti, la serie HX può applicare il controllo della flottazione braccio opzionale anche solo avanzando e ritraendo l’avambraccio, in modo da assicurare la stabilità delle operazioni anche in caso di carichi elevati.